Matrimonio - Separazione con addebito - Relazione di un coniuge con estranei - Causa di addebitabilità - Condizioni che rendono non necessaria l'effettività del

 

Cassazione civile, sez. VI, 19 Settembre 2017, n. 21657. Pres., est. Genovese.

 

La relazione di un coniuge con estranei rende addebitabile la separazione ai sensi dell'art. 151 c. c. quando, in considerazione degli aspetti esteriori con cui è coltivata e dell'ambiente in cui i coniugi vivono, dia luogo a plausibili sospetti di infedeltà e quindi, anche se non si sostanzi in un adulterio, comporti offesa alla dignità e all'onore dell'altro coniuge. (massima ufficiale).

 

Fonte : www.ilcaso.it del 15 dicembre 2017